Quanto È Lo Stipendio Di Un Insegnante Di Sostegno?

Lo stipendio medio di un Insegnante di Sostegno è di 1.400 € netti al mese (circa 25.300 € lordi all’anno), inferiore di 150 € (-10%) rispetto alla retribuzione mensile media in Italia.
Possiamo, dunque, dire che, mediamente, lo stipendio di un insegnante di sostegno è di 1.400 euro netti al mese, per circa poco più di circa 25mila euro lordi all’anno, e si può partire da uno stipendio minimo di 1.100 euro netti al mese per arrivare a superare anche i 1.800 euro netti al mese.

Quanto guadagna un insegnante di sostegno?

In genere, un insegnante di sostegno guadagna circa 1.100-1.200 euro al mese. Un’altra cosa che non tutti sanno è che lo stipendio di un insegnante italiano, anche a parità di titolo di studio, è differente a seconda dell’ordine della scuola in cui si insegna.

You might be interested:  Come Diventare Insegnante Di Religione 2019?

Quanto guadagna un insegnante di ruolo?

Quanto guadagna un insegnante di ruolo Qui di seguito vi riportiamo la tabella stipendi insegnanti di ogni ordine e grado: per l’insegnante di scuola dell’infanzia va dai 18.000€ iniziali fino ad un massimo di 26.000€, ovvero dopo i 35 anni di servizio; da precisare che il compenso dai 9 ai 14 anni di servizio oscilla sui circa 20.000€;

Quanto costa l’insegnante di scuola elementare?

per l’insegnante di scuola elementare il compenso iniziale sale a 19.324€ fino ad arrivare, dopo 35 anni di servizio, ai 28.291€; trai i 9 e i 14 anni di servizio la retribuzione è di 21.454€; per l’insegnante della secondaria di primo grado, lo stipendio da appena assunto è di 20.973€ fino ai 31.325€ (dopo i 35 anni di servizio);

Quanto guadagna un docente con 24 ore?

Stipendio Insegnante di Scuola Primaria – Variazioni

Professione Stipendio Variazione
Insegnante di Scuola Primaria 24 Ore Settimanali 1.560 €/mese +4%
Insegnante di Scuola Primaria (anni 15-20) 1.490 €/mese -1%
Insegnante di Scuola Primaria (anni 9-14) 1.370 €/mese -9%
Insegnante di Sostegno di Scuola Primaria 1.350 €/mese -10%

Quanto guadagna un insegnante di sostegno con Mad?

per 12 ore: 1.057 euro; per 14 ore: 1.208 euro; per 16 ore: 1.329 euro; per 18 ore: 1.460 euro.

Quanto si viene pagati per le supplenze?

1.157 euro per una supplenza di 12 ore; 1.208 euro per una supplenza di 14 ore; 1.329 euro per una supplenza di 16 ore; 1.460 euro per una supplenza di 18 ore.

Come funziona il sostegno alle superiori?

L’insegnante di sostegno è un insegnante specializzato che viene assegnato, in piena con titolarità con gli altri docenti, alla classe in cui è inserito l’alunno con certificazione di handicap per il quale è stato richiesto.

You might be interested:  Come Diventare Insegnante Di Spagnolo?

Quanto guadagna un insegnante con 18 ore?

supplenza di 12 ore: 1.057 euro; supplenza di 14 ore: 1.208 euro; supplenza di 16 ore: 1.329 euro; supplenza di 18 ore: 1.460 euro.

Quanto viene pagata 1 ora eccedente?

Le ore eccedenti che invece vengono assegnate ai docenti, fino ad un massimo di sei, oltre l’orario cattedra per tutto l’anno scolastico, vengono retribuite 1/68 della posizione stipendiale relativa alla propria fascia, maggiorato del 20 %.

Quanto guadagna un insegnante part time?

per i docenti di scuola superiore, lo stipendio a inizio carriera (0-8 anni) è di 1.350,54 euro; tra 9 e 14 anni di servizio è di 1.503,62 euro; tra 15 e 20 anni di servizio è di 1.634,04 euro; tra 21 e 27 anni di servizio è di 1.786,37 euro; tra 28 e 34 anni di servizio è di 1.895,74 euro; oltre i 35 anni di servizio

Come si pagano le ore eccedenti?

Il pagamento delle ore eccedenti avviene in modo proporzionale alle ore di servizio previste dal CCNL ma con una differenza:

  1. Per le cattedre istituzionali, cioè costituite in organico di diritto con più di 18 ore sono pagate fino al 31 agosto.
  2. Le ore aggiuntive in organico di fatto sono retribuite fino al 30 giugno.

Quanto vengono pagate le supplenze brevi 2021?

supplenza di 12 ore: 1.057 euro; supplenza di 14 ore: 1.208 euro; supplenza di 16 ore: 1.329 euro; supplenza di 18 ore: 1.460 euro.

Quando vengono pagate le supplenze brevi 2021?

Generalmente, il calendario è così suddiviso: il 23 del mese per l’esegibilità ordinaria nella maggioranza dei dipendenti pubblici; il 26 del mese per i dipendenti del settore sanità e affini; entro la fine del mese successivo per i supplenti della scuola.

You might be interested:  Come Diventare Insegnante Delle Medie?

Come fare la messa a disposizione per il sostegno?

Come inviare la mad sostegno

La Messa a disposizione deve essere inoltrata presso la scuola scelta tramite PEC, fax, raccomandata A/R, o brevi manu.

Come vengono pagate le supplenze brevi?

Entro al massimo 10 giorni lavorativi dall’emissione speciale si riceve l’accredito dello stipendio secondo la modalità comunicata alla segreteria al momento della formalizzazione della supplenza. I supplenti possono ricevere gli stipendi 2022 dovuti anche dopo mesi, rispetto a quanto previsto, anche tre, quattro.

Quando si pagano le supplenze brevi?

Solitamente NoiPA provvede ad erogare due emissioni speciali ogni mese, una entro il 18 ed un’altra a fine mese in concomitanza con l’emissione ordinaria. Dopo l’emissione speciale, passa poi qualche giorno (entro 10 giorni lavorativi) prima che il docente riceva l’accredito nella modalità indicata alla segreteria.

Quando arriva il primo stipendio scuola?

L’accredito dello stipendio vero e proprio avviene solitamente entro i primi 10 giorni lavorativi del mese successivo all’entrata in servizio, anche se spesso i tempi si allungano.