Quanto Guadagna Un Insegnante Di Scuola Media Al Mese?

Un Insegnante di Scuola Media in Italia guadagna in media 1.600 € netti al mese, cioè circa 29.500 € lordi all’anno. Scopri tutti i dati relativi allo Stipendio dell’Insegnante di Scuola Media aggiornati al 2022. Qual è lo stipendio base di un Insegnante di Scuola Media in Italia?

Quanto guadagna un insegnante di scuola media superiore?

In particolare, per i docenti di scuola superiore, lo stipendio a inizio carriera è di 1.350,54 euro netti al mese. Sale sui 1.500 euro per insegnanti di scuole statali che hanno tra 10 e 15 anni di carriera per poi aumentare progressivamente fino ai 1.960 euro circa di fine carriera.

Quanto guadagna un supplente di scuola media?

supplenza di 12 ore: 1.057 euro; supplenza di 14 ore: 1.208 euro; supplenza di 16 ore: 1.329 euro; supplenza di 18 ore: 1.460 euro.

Quanto pagano per una supplenza di 18 ore?

1.157 euro per una supplenza di 12 ore; 1.208 euro per una supplenza di 14 ore; 1.329 euro per una supplenza di 16 ore; 1.460 euro per una supplenza di 18 ore.

You might be interested:  Quanto Guadagna Un Insegnante Universitario?

Qual è lo stipendio di un insegnante?

Quanto guadagna un Docente in Italia? Lo stipendio medio per docente in Italia è € 48 750 all’anno o € 25 all’ora. Le posizioni “entry level” percepiscono uno stipendio di € 24 000 all’anno, mentre i lavoratori con più esperienza guadagnano fino a € 58 500 all’anno.

Quanto guadagna un insegnante non di ruolo?

Quanto guadagna un insegnante/supplente

Quindi, dipende tutto dal tipo di contratto, perché per piccoli periodi di supplenza lo stipendio si aggira intorno ai 600 euro al mese. Senza considerare che per i docenti non di ruolo non sono previsti benefit, come la carta del docente o il bonus merito.

Quanto guadagna un supplente di scuola superiore?

Supplenza di 12 ore: Nel caso la supplenza sia di sole 12 ore settimanali, quindi metà circa di un ciclo completo, la retribuzione netta mensile è pari a 1057 €. Supplenza di 14 ore: Nel caso la supplenza sia invece di 14 ore settimanali, la retribuzione finale netta mensile del docente in questione ammonta a 1208 €.

Quando vengono pagate le supplenze brevi 2021?

Generalmente, il calendario è così suddiviso: il 23 del mese per l’esegibilità ordinaria nella maggioranza dei dipendenti pubblici; il 26 del mese per i dipendenti del settore sanità e affini; entro la fine del mese successivo per i supplenti della scuola.

Quanto guadagna un professore supplente?

supplenza di 12 ore: 1.057 euro; supplenza di 14 ore: 1.208 euro; supplenza di 16 ore: 1.329 euro; supplenza di 18 ore: 1.460 euro.

Come vengono pagati i supplenti?

Entro al massimo 10 giorni lavorativi dall’emissione speciale si riceve l’accredito dello stipendio secondo la modalità comunicata alla segreteria al momento della formalizzazione della supplenza. I supplenti possono ricevere gli stipendi 2022 dovuti anche dopo mesi, rispetto a quanto previsto, anche tre, quattro.

You might be interested:  Quanto Guadagna Un Insegnante Di Educazione Fisica?

Quanto costa un’ora di supplenza?

Le ore eccedenti che invece vengono assegnate ai docenti, fino ad un massimo di sei, oltre l’orario cattedra per tutto l’anno scolastico, vengono retribuite 1/68 della posizione stipendiale relativa alla propria fascia, maggiorato del 20 %.

Quando si pagano le supplenze brevi?

Solitamente NoiPA provvede ad erogare due emissioni speciali ogni mese, una entro il 18 ed un’altra a fine mese in concomitanza con l’emissione ordinaria. Dopo l’emissione speciale, passa poi qualche giorno (entro 10 giorni lavorativi) prima che il docente riceva l’accredito nella modalità indicata alla segreteria.

Quanto guadagna un docente con la messa a disposizione?

per 12 ore: 1.057 euro; per 14 ore: 1.208 euro; per 16 ore: 1.329 euro; per 18 ore: 1.460 euro.

Quanto è lo stipendio di un operaio?

Stipendio medio operaio

Come nel caso dell’impiegato, è difficile fare una media globale dello stipendio di un operaio. Ma secondo l’Osservatorio JobPricing la RAL media nel 2020 è di 24.627 euro, quindi con uno stipendio mensile netto di 1.464 euro per 13 mensilità e di 1.359 per 14 mensilità.

Qual è lo stipendio di un prete?

I semplici preti guadagnano circa 1000 euro al mese, mentre i parroci guadagnano circa 1200 euro al mese. La crescita dello stipendio, dunque, non dipende solo dalla carica, ma anche dall’anzianità (che d’altra parte va di pari passo con la possibilità di ottenere ruoli di prestigio).