Assicurazione Scuola Cosa Copre?

Una buona assicurazione scolastica copre sia gli infortuni che uno scolaro può subire o provocare durante l’intero orario scolastico, sia la responsabilità civile per eventuali danni provocati ai suoi compagni di scuola, come per esempio la classica rottura degli occhiali, e contempla i rimborsi per ogni spesa sostenuta.
L’assicurazione stipulata con l’Inail copre gli studenti da tutti gli infortuni che possono accadere all’interno della scuola durante l’attività scolastica, che si tratti di lezioni classiche, attività fisica oppure laboratori di ogni tipo.

Quanto paga l’assicurazione della scuola?

Come accennato, il costo di un’assicurazione scolastica integrativa non è eccessivo, anche grazie al fatto che viene suddiviso tra tutte le famiglie e che la scuola dà il suo contributo economico. Pertanto, si va dai 15 ai 30 euro all’anno, a seconda della compagnia e dei rischi coperti dalla polizza.

Quanto risarcisce l’assicurazione scolastica?

A seconda della compagnia assicurativa scelta e della lista di copertura inclusa nel contratto, l’importo che gli studenti dovranno pagare varierà, ma un buon range è tra gli 8 e i 10 euro a studente, ma potrebbe raggiungere i 20 euro a studente.

Quando si paga l’assicurazione della scuola?

Pertanto, come negli anni precedenti, si invitano i Genitori a garantire la copertura dell’assicurazione integrativa per i propri figli. Per ogni alunno dovrà essere versata una quota di € 8,00 improrogabilmente entro il 15 ottobre 2021, esclusivamente mediante a Pago in Rete (come indicato con circolare n.

You might be interested:  Vision E Mission Scuola Cosa Sono?

Come pagare l’assicurazione a scuola?

L’assicurazione decorre dal primo giorno di scuola e viene rinnovata per ogni anno scolastico. Dal 1 marzo 2021 tutti i pagamenti provenienti da privati cittadini nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni devono essere effettuati attraverso la piattaforma PagoPA.

Quanto paga l’assicurazione scolastica per ogni giorno di prognosi?

Ad oggi, ogni giorno di inabilità assoluta viene risarcito con un importo pari a € 98,00, aumentabile tramite personalizzazione del danno biologico fino a € 147,00. Gli importi di cui abbiamo appena parlato si riferiscono ad un giorno di inabilità temporanea totale, quindi del 100%.

Cosa fare in caso di incidente a scuola?

– Chiamare subito i genitori o il 118, in base alla gravità dell’infortunio, per accompagnare l’infortunato al Pronto Soccorso; l’alunno che viene trasportato in ambulanza al pronto soccorso, sarà accompagnato dai genitori o, in assenza di questi, dall’insegnante o da persona adulta.

Cosa succede se un ragazzo si fa male a scuola?

Di conseguenza, se il bambino si fa male la responsabilità ricade sull’insegnante e quindi sulla scuola. In questo caso è possibile richiedere all’istituto scolastico il risarcimento dei danni subiti per la violazione dell’obbligo di vigilanza. La responsabilità della scuola è definita aggravata perché è presunta.

Chi ha la 104 deve pagare l’assicurazione a scuola?

Per gli insegnanti di sostegno: per effetto della legge 104/92 gli insegnanti di sostegno e gli alunni H sono esentati dal pagamento dell’assicurazione ‘professionale’ e che l’assicurazione stessa spetta loro di diritto

Come pagare assicurazione scuola elementare?

E’ possibile pagare subito on-line, scegliendo dalla piattaforma pagoPA come pagare (carta, addebito sul conto corrente o altro) e il prestatore di servizi di pagamento (PSP) preferito, altrimenti si può pagare in un secondo momento, scaricando il documento per il pagamento, che riporta QR- code, CBILL (e Bollettino